21 Aprile 2017 - Marte in Gemelli

Marte è il quinto pianeta nell'ordine di distanza dal Sole, ha dimensioni e conformazione simili alla Terra (è un pianeta roccioso), e si muove nello spazione seguendo un orbita che impiega poco meno di due anni per completare la propria rivoluzione intorno al Sole: per questo motivo astrologicamente parlando, attraversa i dodici Segni rimanendo in ciascuno per circa un mese e mezzo/due, producendo talvolta anche degli anelli di sosta. In questo 2017 si muove in moto diretto nei primi Segni dello Zodiaco (ha già attraversato l'Ariete, di cui è governatore) e il Toro, e dal 21 Aprile è entrato nel Segno dei Gemelli. 

 

Marte è il Pianeta dell'Azione, della Forza, è collegato all'elemento Fuoco, e i suoi transiti portano dinamismo, attività, vigore, forza fisica, reattività, trasformazione: è associabile all'Archetipo del Guerriero, ovvero risuona con la parte della coscienza umana che si occupa della difesa dell'Io, della reazione agli attacchi, della costante vigilanza dei confini per garantirne il rispetto. Il Guerriero è la parte di noi che non può restare ferma e passiva, bensì è attiva, lucida, presente, e senza fare troppi ragionamenti o introspezione risponde agli stimoli che riceve con una netta dicotomia "dentro o fuori", "si o no": in particolare la sua funzione è esprimere proprio quel "no" che impedisce le invasioni di spazio, le imposizioni inaccettabili, le intrusioni, la mancanza di rispetto, i tentativi di manipolazione e di riduzione della propria sfera di azione e di libertà.

Interessante il transito nel Segno dei Gemelli, associato alla facoltà della comunicazione, del ragionamento, della velocità, della leggerezza, del divertimento: in questo periodo potremmo risentire positivamente tutti quanti (ma in particolare chi ha importanti valori Gemelli: il Sole, Marte stesso) di uno slancio rinnovato per comunicare quello che pensiamo, esprimere in azioni e comportamenti che producono un effetto sulla realtà tutto il potenziale cretivo e generativo del Segno (che vede Plutone in esaltazione: il "seme", il principio cretivo e generativo). Ben vengano quindi accese discussioni e dibattiti che servono a chiarire idee e posizioni, o discutere spunti creativi, il confronto leale e sincero, la presa di posizione: l'energia dei Gemelli tende comunque a srdrammatizzare, e magari proprio attraverso l'ironia (ma attenzione alle forme più pungenti e brucianti di comunicazione) o una battuta di spirito si riescono a dire delle verità importanti.

Ma più di tutto Marte in Gemelli ci mette nella condizione di vivere il presente, di saper cogliere con tempismo ed efficacia le occasioni del "qui ed ora", ci chiama ad utilizzare la nostra forza ed energia per cambiare attivamente ciò che appesantisce, frena, rallenta o ci lega ancora al passato: un altro Archetipo legato a Marte infatti è l'Innocente, inteso come vitalità, energia inizatrice, entusiasmo per ciò che è nuovo, piacevole, divertente, libero dal passato e fiducioso nel presente e verso il futuro.

Il tema di ingresso del Pianeta nel Segno inoltre lo colloca in Undicesima Casa, sottolineando l'importanza della condivisione e della comunicazione nei processi collettivi di collaborazione: chi vive e lavora in contesti societari, comunitari, di equipe (vista anche la presenza del Sole in Decima Casa), potrebbe avvertire in questo periodo lìimportanza, l'urgenza e la voglia di una comunciazione più efficace, puntuale e chiara, o potrebbe essere utile cogliere il suggerimento di togliere ambiguità e vaghezza al proprio messaggio (anche commerciale: i Gemelli sono governati da Mercurio, pianeta del commercio e degli affari), per favorire una comunicazione o una campagna di marketing un po' più agressiva o chiarificatrice. 

Il Gemelli è il segno co-significante della Terza casa, la Casa associata al Guerriero, e ci ricorda che una prima manifestazione della forza interiore, nonchè un elemento fondamentale nel costruire relazioni equilibrate, sincere, costruttive, è proprio la chiarezza, la schiettezza, la capacità di dire, sempre e comunque, quello che pensiamo, quello che riteniamo giusto per noi, senza preoccuparci troppo del dispiacere che potremmo arrecare agli altri. In questo senso sia l'Ascendente in Cancro che la quadratura di Marte alla Luna possono rivelare un interessante processo riguardante quelle situazioni in cui saremmo tentati di "indorare la pillola", di mostrarsi innocui e premurosi, reprimendo emozioni anche forti di rabbia pur di no sembrare sgradevoli. Sappimao bene come anche il silenzio, talvolta, in realtà sia un equivalente aggressivo, e la mancanza di comunicazione spesso produce più danni!

 

 

Articolo a cura di Sundara Simone Bongiovanni

 

 

 

 

Seguici su Facebook

Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.